Il progetto

Play è giocare, suonare, ascoltare, interpretare…significa far agire qualcosa. Il nostro intento è che gli abitanti di Trinitapoli diventino gli attivatori delle bellezze, dei talenti e abilità che oggi abbiamo, per creare un terreno fertile per quelli futuri.

Play Trinitapoli è il progetto delle associazioni Tautor e L’Airone onlus per promuovere il turismo a Trinitapoli. Finanziato per 13.000 euro nell’ambito del programma regionale “inPuglia365”, coordinato dall’agenzia Pugliapromozione, è stato selezionato tra 257 progetti presentati in tutta la regione, collocandosi al 18esimo posto.

Il programma è articolato in tre weekend dal 9 al 24 settembre 2017 e propone esperienze di turismo attivo all’aria aperta, cicloturismo, laboratori di archeologia, caccia al tesoro in città, osservazioni astronomiche, degustazioni di prodotti del territorio: l’idea è quella di promuovere l’immagine di Trinitapoli come meta ideale per un turismo esperienziale di qualità, focalizzato sulle risorse naturalistiche ed archeologiche e sulle eccellenze enogastronomiche.

L’articolazione dei programma nei fine settimana ha l’obiettivo di indurre i turisti, in particolare famiglie e sportivi, a fermarsi a Trinitapoli per almeno due giorni, sperimentando l’ospitalità e l’accoglienza delle strutture ricettive, dei ristoranti e degli esercizi commerciali.

Per raggiungere al meglio questi obiettivi è stata attuata una collaborazione tra Comune, associazioni ed imprese che, operando in sinergia nel periodo del progetto, contribuiscano alla creazione di una immagine positiva della località come meta turistica riconoscibile nel “marchio” del progetto #PlayTrinitapoli.

Vai alla barra degli strumenti